Camera di passaggio

I fedeli cattolici salivano le scale fino alla chiesa in soffitta per assistere alla messa.

Con la costruzione delle scale, si notò che questo piano aveva spazio sufficiente per creare un'altra stanza, che prende il nome di "Tussenkamer", la camera di passaggio. Dalla finestra si può vedere un letto incassato nella parete, anche se in questa camera probabilmente non solo si dormiva, ma si viveva e si lavorava. 

Attualmente centinaia di visitatori al giorno salgono queste scale. Si calcola che nel secolo scorso qui vi siano passate circa 1 milione e 200mila persone, cosa che ha causato il deterioramento dei gradini. Per questa ragione, alcuni di essi sono stati ricoperti con nuove tavole; ora parte delle scale originali è di nuovo visibile e il centro di ogni gradino è stato rafforzato con legno nuovo.